Nigeria

La Fondazione sta affiancando i missionari agostiniani in progetti per l’educazione, la formazione al lavoro di donne e giovani, la sanità e in programmi di peace building.

I frati agostiniani Irlandesi arrivano in Nigeria nel 1938 e fondarono la prima comunità nel 1966.
La Nigeria è un Paese sicuramente interessante, pieno di contraddizioni e problemi. Il Gigante Africano è il Paese più popoloso del continente, con circa 177 milioni di abitanti ed è la prima economia d’Africa, grazie ad un settore estrattivo molto importante. Contemporaneamente però l’aspettativa di vita è di solo 52 anni ed il 70% della popolazione vive al di sotto della linea di povertà (meno di un dollaro al giorno).

La presenza del gruppo terroristico Boko Haram e dei continui scontri interetnici, rendono il paese fra i più pericolosi del continente africano. Nonostante questo i frati agostiniani proseguono la loro opera da più di 50 anni e nel 2000 nasce la prima Provincia Agostiniana in Africa. I settori di intervento sono educazione, sanità, formazione al lavoro per donne e giovani e costruzione della Pace (Peace Building).
.