Centro médico popular en Chone: una risposta reale alle esigenze dei più poveri

Grazie all’ospedale padre Miguel Fitzgerald, parte del programma sanitario dai frati agostiniani in Ecuador, dal 1995 assistiamo la popolazione più povera inizialmente colpita dalle inondazioni provocate dal Niño.

Dopo il terremoto che ha sconvolto l’Ecuador nel 2016, l’ospedale è l’unica struttura sanitaria rimasta nella zona. Anche l’ospedale pubblico Napoleón Dávila è stato distrutto e sarà pronto solo nel 2021. Il Ministero della Salute ha quindi chiesto agli agostiniani di ingrandire l’ospedale e di aumentare il numero dei pazienti. Grazie al lavoro congiunto con la Fondazione italiana e con gli altri partner nel maggio del 2018 è stata inaugurata la nuova ala dell’ospedale e si sta procedendo con l’acquisto di nuove attrezzature. Il progetto in questione prevede, oltre a queste attività, di studiare e sviluppare un sistema di “risk awareness” per allertare la popolazione per tempo.

SettoreSanitario
LocalitàEcuador
Importo75.000,00 euro
Data InizioSettembre 2018
Data FineAgosto 2019
FinanziatoriThe Saint Augustin Foundation (California), Santa Rita Parish San Pedro y San Pablo, The Augustinian Fraternity of Munich, The Archdioceses of Boston
Stato progettoChiuso